• Primavera
  • Estate
  • Autunno
  • Inverno
  • bilder
  • video
  • Carta
  • Esplora la regione
    Voglia d'inverno

    La valle del Rosental

    Carnica-Region Rosental
    Freibacher Straße 1, 9170 Ferlach
    Tel: 0043 (0)4227/5119, Fax: 0043 (0)4227/4970
    info@carnica-rosental.at, www.carnica-rosental.at

    L’estate nel Rosental: L’odore del fieno e dei fiori di prato. Riposo e rilassamento nel clima mediterraneo di Carinzia. Scoprano la flora e fauna ricca nella valle del Bodental. Possono trovare ancora delle piante rare come la forfallone o il giglio “Krainer”. Vogliono fare escursioni a piedi, arrampicarsi, andare in bicicletta o semplicemente solo rilassarsi? La valle del Rosental offre qualcosa per tutti i gusti.

    Escursioni a tema Le escursioni a tema nella regione di Carnica costituiscono una piacevole sorpresa: Si può per esempio seguire il richiamo dell’assiolo raro sul monte “Plöschenberg”. Lo stress quotidiano si può dimenticare sul monte „Rupertiberg“. Nelle „Isole del ristoro“ gli escursionisti possono rinfrancare le energie. La “roccia dell’incontro e della felicità“ e anché una cascata romantica si trova nel sentiero Sreča Peč cominciando nel Luckowitz.

    Piacevoli gite in bicicletta lungo la Drava: Il tragitto ciclabile lungo la Drava si snoda per 460 chilometri dalle Dolomiti della Lienz attraverso la regione dei laghi della Carinzia per giungere fino a Maribor in Slovenia. Soprattutto per il tratto che conduce nel mezzo del paradiso naturale della valle del Rosental allo sfondo delle Caravanche vale la pena di prendersela comoda. Questo percorso è molto amato soprattutto dalle famiglie. Anchè dal capoluogo della Carinzia gli amanti della bicicletta possono raggiungere direttamente la valle del Rosental: La pista ciclabile “Loiblradweg” porta da Klagenfurt alla gola montana “Tscheppaschlucht”.

    Alpinismo nelle Caravanche: Anchè gli appassionati della roccia sportiva rimangono soddisfatti nella valle del Rosental. C’è un sistema viario molto grande di sentieri contrassegnati, pareti da scalare di grado facile o di media difficoltà e anché scalate ascensioni alpine. Per il ristoro, i tavernieri ospitali dei rifugi offrono specialità della Carinzia.

    Fare canyoning in una delle più belle gole montane della Carinzia: La gola montana „Tscheppaschlucht“ sorprende i visitatori con le sue cascate rumoreggiande, una scala a chiocciola spettacolare e un ponte sospeso. Il massimo dell’avventura è fare canyoning. In giorni caldi gli appassionati dello sport stimano questo raffreddamento nella gola montana “Tscheppaschlucht”.

    Armaioli di fama internazionale: Dalla lavorazione tradizionale del ferro si è sviluppata la raffinata arte degli armaioli di Ferlach. Su precisione è rinomata in tutto il mondo. Anche l’arte degli incisori contribuiva alla fama delle armi da questo territorio. Il Museo degli armaioli e della caccia nel Castello di Ferlach ricostruisce lo sviluppo della regione come luogo di produzione d’armi da caccia pregiatissime.

    Percorso culturale e arte-paesaggio: La valle del Rosental è famosa inoltre per la sua “arte-paesaggio” (Landart), che trasforma la natura in un percorso culturale. Gli artisti dell’ “arte-paesaggio” includono il paesaggio direttamente nelle sue opere e trasformano i materiali della natura. Luoghi notevoli nella valle del Rosental sono così messi in evidenza con questa forma dell’arte.

    La strada dei castelli nella valle del Rosental: La strada dei castelli unisce quattro esempi di patrimonio culturale: Dal Castello Rosegg nell’ovest conduce lungo la Drava al Castello Ferlach nel Sud-Est della valle. Nel mezzo si può scoprire „i tesori nascosti di Carinzia“ come gallerie, chiese e edifici storici. Il trenino a vapore e il bus d’epoca trasformano l’itinerario da Ferlach a Weizelsdorf in un viaggio nel passato.
    indietro

    cookiebanner-text